“PREMIARE CHI HA PORTATO ALLA RIBALTA QUESTO TERRITORIO…

Consegna del Premio alle eccellenze a Francesco Gabbani sul Red Carpet  Lunezia.

Conferenza stampa Premio Lunezia 2016

Il premio Lunezia da bere ha chiuso venerdi i battenti della sesta edizione confermandosi un appuntamento ambito per la cittadinanza di Carrara, la dimostrazione il numeroso pubblico presente,
Sono state premiate le eccellenze umane che con la loro arte o la loro professione hanno dato lustro a questo territorio.
Questi i premiati: Vittorio Sgarbi, Fabio Vullo,Roberto Mussi,Fabrizio Tavarini,Gualtiero Vanelli,Fausta Belli,Gianni Tarantola,Fausto Giovanelli, Sauro Milanta.

Cerimonia che si è svolta nella bella location dei salotti di Carrara in piazza Alberica alla gentile presenza del vicesindaco Fambrini, segno che l’amministrazione riconosce il lavoro dei due ideatori e patron del premio Stefano Sturlese manager  e Paolo Rigamonti chef.
La cerimonia è stata condotta da Fausta Belli.
La sequenza dei premiati è stata interrotta da un intervento di Stefano Sturlese che ha presentato il nuovo partner di questa edizione, la famosa casa vinicola Montresor di Verona con la presenza e l'intervento del presidente Bruna Montresor.
 Un connubio tra cultura e vino che può creare un marketing territoriale vincente.
Una sinergia che ha dimostrato tutta la sua serietà e professionalità creando in anteprima assoluta un’etichetta di marmo commemorativa per l’evento.
A fine cerimonia i dovuti ringraziamenti a chi ha collaborato per questa edizione , Marzia Cerolin e le sue miss tra cui Federica Marchini neo eletta con un concorso online Miss Lunezia da Bere, Nicola Giannotti che con la macchina fotografica ha documentato tutta la serata, Riccardo Coppola assessore al turismo, all’avvocato Alfredo Bassioni che ha aperto la conferenza con un intervento culturale regalando in pochi minuti delle riflessioni importanti.Un ringraziamento speciale allo staff di Montresor che nel dopo premiazione ha allestito anche il buffet per gli ospiti.

Le foto della VI Edizione del Premio:

Il premio Lunezia da Bere è orgogliosa di presentare un partner di eccellenza per l'edizione 2016 : La Cantina Giacomo Montresor è considerata una delle realtà più antiche e ricche di storia nel panorama della viticoltura italiana e presente da oltre cento anni, Montresor  è un punto di riferimento per la tradizione vinicola della Valpolicella. Il rispetto per le proprie radici storiche si traduce, da quattro generazioni, in amore per il terroir e in una costante innovazione.La famiglia Montresor ha saputo raggiungere negli anni traguardi importanti, come nel caso dell'Amarone "Fondatore". Un riferimento per tutti gli amaroni della Valpolicella, grazie alla rinomata tradizione del processo di appassimento delle uve e all'autentico invecchiamento del vino Amarone.La lunga storia dei Montresor vanta degli illustri antenati, come il Conte Claude de Montresor, consigliere del Duca d'Orleans nella Francia del 1600 (di grande interesse sono le Mémoires, 1663). Nei primi anni del 1800 un ramo della casata si trasferì in Veneto nei pressi del Lago di Garda, zona nota per le qualità dei suoi terreni morenici, e lì trovò l'ambiente adatto per continuare a maturare una delle principali attività di famiglia: la viticultura. i Montresor fanno parte  del grande mondo del vino ormai da deucento anni: merito di una passione imprenditoriale di famiglia tramandatasi di generazione in generazione.

 

 

Venerdì 1 Luglio , alle ore 19.00 si terrà la sesta edizione del premio 'Lunezia da bere'. La manifestazione nasce da un’idea del manager Stefano Sturlese e dello chef Paolo Rigamonti,  che hanno creato l’etichetta di un vino  con il logo del famoso Premio Lunezia. Da quest’anno, la manifestazione si pregia di avere come partner il prestigioso brand vinicolo Montresor, che ha realizzato la bottiglia premiativa.

L’edizione 2016 vedrà premiati  Vittorio Sgarbi, Fabio Vullo, Roberto Mussi, Gianni Tarantola, Sauro Milanta, Gualtiero Vanelli, Fausto Giovanelli, Fabrizio Tavarini .  Il riconoscimento viene consegnato a tutte quelle personalità che con la loro arte o professione hanno dato lustro al territorio che va dalle Apuane, a La Spezia, alle Cinque Terre e la Lunigiana.  “Premiare chi ha dato prestigio e ulteriore valore al territorio apuano…” questo lo slogan della manifestazione. I premiati sono scelti da una giuria di giornalisti, professionisti, imprenditori.

Fra le novità l’annuncio di due nuove sezioni premiative che saranno introdotte dalla prossima edizione e che saranno illustrate durante la conferenza:

la prima la sezione fotografica che sarà curata da Nicola Giannotti da sempre uno dei fotografi della musica più richiesti e fotografo ufficiale del Premio  la seconda: l’introduzione della premiazione al miglior giovane imprenditore del comprensorio  la sezione sarà curata da Fausta Belli   presidente provinciale del comitato giovani della Confartigianato.Anche quest’anno la cerimonia si aprirà con l’incoronazione della neoeletta Miss Lunezia da Bere Federica Marchini, insieme a lei le altre bellissime hostess del Red Carpet consegneranno i premi.

 

 

 

 

 

La giuria del premio è composta da:

 

Anna Paola Micheli Pellegrini        

Alessandra Ricci                            

Stefano Sturlese                             

Barbara Cucurnia                             

Stefano De Martino                        

Luigi Danesi                                    

Paolo Rigamonti                                

Marzia Cerolin                                  

Luca Natale                                       

Nadia Cavazzini   

Luca Maggiani                            

 

 

La cerimonia di consegna dei premi  alla presenza dell’ amministrazione e dell’Assessore al turismo ,  avrà luogo a Carrara presso I Salotti Piazza Alberica, 5 – Palazzo del Medico – Piano I – 54033 Carrara il 01 Luglio  alle ore 19:00.

I relatori  della serata saranno la Dott.ssa  Fausta Belli e il Prof. Avv. Alfredo Bassioni.

In occasione della sesta edizione del Premio Lunezia da Bere la prestigiosa presenza quale relatore culturale del prof. Alfredo Bassioni ideatore di Incontri nel Salotto d’Europa nonché moderatore delle serate. Direttore dell’Istituto Giuridico di Ricerca Comparata dell’Università degli Studi di Bologna e promotore del Premio Internazionale “G. Falcone – P. Borsellino”

Premio Lunezia da Bere Il premio alle eccellenze con Il patrocinio del Comune di Carrara.

La VI edizione del Premio alle eccellenze Premio Lunezia da bere

 

Fra le novità due nuove sezioni premiative

la prima. la sezione fotografica che sarà curata da Nicola Giannotti da sempre uno dei fotografi della musica più richiesti,  la seconda: l’introduzione della premiazione al miglior giovane imprenditore del comprensorio  la sezione sarà curata da Fausta Belli   presidente provinciale del comitato giovani della Confartigianato.

Il premio Lunezia da Bere è lieto di annunciare un importante accordo per questa edizione del Premio alle eccellenze: la prestigiosa presenza di un noto brand, la storica casa vinicola Montresor presente anche sul Red Carpet del Premio Lunezia. Considerata una delle realtà più antiche e ricche di storia nel panorama della viticoltura italiana e presente da oltre cento anni, la Cantina Giacomo Montresor è un punto di riferimento per la tradizione vinicola della Valpolicella. Il rispetto per le proprie radici storiche si traduce, da quattro generazioni, in amore per il terroir e in una costante innovazione. Oltre cent’anni di tradizione distinguono la produzione della casa vinicola Giacomo Montresor di Verona. La famiglia Montresor ha saputo raggiungere negli anni traguardi importanti, come nel caso dell'Amarone "Fondatore".

I vini  Montresor sono espressione della cultura  e Il Premio Lunezia da Bere in virtù delle operazioni di marketing territoriale che promuove le eccellenze  è entusiasta di annunciare che la bottiglia del Premio è della prestigiosa casa vinicola Montresor.

http://www.vinimontresor.it

Sesta edizione del premio alle eccellenze con una nuova presentatrice Fausta Belli, giovane e brillante avvocato e di recente investita della carica di presidente provinciale del comitato giovani della Confartigianato, fortemente voluta dai Patron Stefano Sturlese e Paolo Rigamonti, sicuramente Fausta darà una svolta frizzante e innovativa alla conduzione.

Mercoledì 25 Maggio, nell’elegante contesto dei Salotti di Carrara si è svolto un servizio fotografico di presentazione del Premio Lunezia da Bere e del Red Carpet del Premio Lunezia, a prestare la loro immagine per il servizio fotografico la neo eletta Miss Lunezia da bere 2016 Federica Marchini e altre due Miss che saranno presenti sul Red Carpet di Luglio, Il fotografo uno dei più noti del nostro comprensorio Nicola Giannotti  con la sua esperienza artistica ha realizzato una serie di scatti che pubblicizzeranno gli eventi, fra le novità per questa edizione del Premio alle eccellenze la prestigiosa presenza di un noto brand la storica casa vinicola Montresor presente anche sul Red Carpet. Considerata una delle realtà più antiche e ricche di storia nel panorama della viticoltura italiana e presente da oltre cento anni, la Cantina Giacomo Montresor è un punto di riferimento per la tradizione vinicola della Valpolicella. Il rispetto per le proprie radici storiche si traduce, da quattro generazioni, in amore per il terroir e in una costante innovazione. Oltre cent’anni di tradizione distinguono la produzione della casa vinicola Giacomo Montresor di Verona. La famiglia Montresor ha saputo raggiungere negli anni traguardi importanti, come nel caso dell'Amarone "Fondatore". Le coreografie del servizio fotografico saranno dirette dalla stilista Marzia Cerolin ideatrice anche del Red Carpet.Il Premio Lunezia da Bere, Ideato dal manager Stefano Sturlese e da Paolo Rigamonti premia le eccellenze del nostro comprensorio, giunto alla sesta edizione il 1 di Luglio presso i Salotti,  saranno premiate con la prestigiosa bottiglia, realizzata espressamente per il Premio Lunezia da Bere, le eccellenze che con la loro professione danno lustro al nostro territorio.

 

Le foto del servizio fotografico di presentazione del Premio Lunezia da Bere.

La direzione del Premio Lunezia Da Bere è lieta di comunicare che è entrato a far parte dello staff Nicola Giannotti come fotografo ufficiale del Premio alle eccellenze.

 www.nicolagiannotti.eu

 

 

Il 1 di Luglio la sesta edizione del Premio Lunezia da Bere presto le news!

La nuova Miss Lunezia da Bere 2016 è Federica Marchini.

Miss Lunezia web è Sharon Barreca

l premio "Lunezia da bere " è un progetto innovativo che prende spunto da uno dei festival culturali più importanti a livello nazionale (Premio Lunezia www.lunezia.it)  a cui è stato dedicato un vino  che ne riprende il nome, da questo vino l'idea del premio "Lunezia da bere" sviluppato con il patrocinio della provincia di Massa Carrara. Il Premio Lunezia da bere è un appuntamento che valorizza le eccellenze in vari settori ponendo l'accento sui meriti oggettivi ottenuti e nasce da un'idea del manager  Stefano Sturlese  e dello chef  Paolo Rigamonti con la doppia finalità di promuovere con iniziative marketing il territorio e gli esponenti del  “Made in Lunezia” che, nei diversi campi, promuovono l'immagine, lo stile e l'eccellenza del nostro territorio  in Italia e nel mondo.

V edizione del Premio Lunezia da Bere